Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

EMULATE – la collettiva di artisti in mostra

EMULATE – la collettiva di artisti in mostra

Emulate – La collettiva di 15 artisti contemporanei che reinterpretano le opere della famiglia Sartori

Dal 12 settembre al 4 ottobre ad Arquà Petrarca e dal 17 ottobre al 6 novembre al Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori si sono svolte due collettive dal titolo “Emulate”, costituite dai lavori di 15 artisti contemporanei e da 5 opere del patrimonio Sartori.


Il titolo della mostra vuole essere un rimando al percorso di interpretazione compiuto dagli artisti selezionati, i quali, avvicinandosi ai lavori della famiglia Sartori, hanno elaborato un loro progetto personale ispirandosi alla tematica, alla forma, al linguaggio delle maschere Sartori.emulate collage artisti

I 15 progetti vincitori del bando I Mille Volti della Maschera sono stati selezionati vagliando i progetti di 47 artisti candidati provenienti da tutta Italia e dall’estero.
 Il bando chiedeva agli artisti di reinterpretare una delle cinque opere del patrimonio artistico del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori di Abano Terme: la maschera di Arlecchino (Hellequin condottiero della masnada selvaggia), la maschera delle Erinni, quella del Ruzante e due Strutture Gestuali: la Maternità e il Miologico.

La giuria, composta dal professor Guido Bartorelli, la critica e storica d’arte Virginia Baradel, il gallerista e consigliere della Pro Loco di Arquà Petrarca Fabbio Copercini, l’artista Martìn Romeo, il comitato scientifico del Museo della Maschera e il gruppo I’M A.R.T. dell’Associazione Khorakhanè, ha selezionato i seguenti artisti:

  • CasoArt
, Canepane, 
Sara Straseggio per la maschera Arlecchino
  • Luca Zanta
, Valentina Rigoni
, Anastasia Moro per il Ruzante
  • 
Barbaglii in Ombra, 
Francesca Bonfatti, 
Kinart
 per la maschera Erinni
  • Corina Elena Cohal, 
Lara Monica Costa
, Paola Michela Mineo per la Maternità
  • Angelo Brugnera, 
Claudio Beorchia, 
Michele Tajariol per il Miologico

 

EMULATE#1

“Emulate #1” si è svolta ad Arquà Petrarca dal 12 settembre al 4 ottobre 2015, negli spazi espositivi della Foresteria Callegari e dell’Oratorio della SS. Trinità.

EMULATE#1 Opening 12 settembre 2015 - Arquà Petrarca

Vedi la galleria fotografica

Durante questa speciale serata sono stati comunicati i vincitori dei premi previsti dal bando di concorso “I Mille Volti della Maschera”, assegnati a:

  1. Angelo Brugnera, “Simbiosi” – Premio Visibilità, che garantirà la presenza dell’immagine dell’opera vincitrice sul materiale di comunicazione online e offline del Museo della Maschera per l’anno 2016
  2. Barbaglii in Ombra, “Erinni Interiori” – Premio borsa di studio del valore di 1.200,00 €, spendibile nel Seminario-laboratorio Internazionale “Arte della Maschera nella Commedia dell’arte” per l’anno 2016, diretto da Donato Sartori e Centro Maschere e Strutture Gestuali;
  3. Ex Aequo Claudio Beorchia “Il Miologico24ore” e Michele Tajariol “Untitled (Né in completa nudità né in totale oblio)” – Premio esposizione personale all’interno degli spazi espositivi della Foresteria Callegari di Arquà Petrarca per l’anno 2016.

Negli spazi espositivi e diffuse per il Borgo Alto di Arquà Petrarca si sono svolte tre performance degli artisti, posizionati all’interno della Foresteria Callegari (Michele Tajariol con “Untitled”), all’interno dell’Oratorio della SS. Trinità (Valentina Rigoni con “Rughe”, danzatrice Laura Di Cesare) e sotto alla Loggia dei Vicari (Barbaglii in Ombra, “Erinni Interiori”).

[youtube=”https://www.youtube.com/watch?v=KOqzUcKustg”]


EMULATE#2
“Emulate #2” si svolge al Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori di Abano Terme (via Savioli, 2) poche settimane dopo, dal 17 ottobre al 6 novembre 2015, nelle strutture espositive di Villa Trevisan Savioli, sede del Museo.

Tre inaugurazioni nel corso del mese (17 ottobre – 24 ottobre – 31 ottobre) durante le quali ruotano settimanalmente le opere dei 5 artisti, affiancando visivamente le opere originali di Amleto e Donato Sartori; così facendo, il dialogo tra il patrimonio Sartori e il progetto degli artisti selezionati apparirà più intenso e immediato, restituendo il percorso interpretativo degli artisti.

In occasione di Emulate #2, i 15 artisti sono stati divisi in tre gruppi da 5 ciascuno e le loro opere inserite all’interno del contesto espositivo del Museo della Maschera di Abano Terme. Tre appuntamenti da non perdere, durante i quali i prodotti della ricerca degli artisti contemporanei avrà modo di affiancare la rispettiva opera della famiglia Sartori cui fanno riferimento.

Emulate #2 si configura quindi come un’azione di contaminazione all’interno del Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori, che raccoglie un patrimonio storico artistico di inestimabile valore per il mondo del teatro e per la città di Abano Terme.

Inoltre, ad ogni inaugurazione seguirà un happening musicale

  • il musicista Beniamino Noia per il 17 ottobre
  • il cantautore Luca Wittmann per il 24 ottobre
  • dj Robin Beatman per il 31 ottobre

Per i tre appuntamenti, il Museo della Maschera aprirà dalle 18:30 con un costo ridotto del biglietto a 3,00 € e durante la settimana seguirà gli orari invernali: martedì 9.00-13.30; mercoledì, venerdì 9.00-13.00; 14.30-18.00; domenica: 14.30-19.30 (altri orari su prenotazione).

Emulate #1 ed Emulate #2 fanno parte del progetto I’M Museum, curato e ideato dal gruppo I’M A.R.T. dell’Associazione Khorakhanè. Il progetto, volto alla promozione dell’arte e della cultura, è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2014 e patrocinato da: Regione Veneto, Provincia di Padova, Comune di Abano Terme, Comune di Arquà Petrarca, Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, Associazione GAI.

Associazione culutrale khorakhanè