Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

L’amicizia tra Amesci e Khorakhané suggellata dall’opera dell’artista Fraterno

L’amicizia tra Amesci e Khorakhané suggellata dall’opera dell’artista Fraterno

É stata una di quelle giornate che difficilmente si dimenticano, quella di domenica 7 giugno scorso. Una giornata che ha lasciato dei segni profondi, che ha confermato un legame già esistente, che è stata occasione di confronto e di arricchimento reciproco.

Due i protagonisti di questa storia: Amesci, che dal 1996 sviluppa incessantemente progetti, coinvolgendo fino ad oggi più di 16000 giovani per realizzarli, e stimola le istituzioni affinché ne sostengano di nuovi; e l’Associazione culturale Khorakhanè che da dieci anni si occupa di promozione sociale e culturale nel territorio del triveneto, e che da gennaio 2015 ha trovato finalmente una casa, il Laboratorio Culturale I’M.

L’Associazione Khorakhanè, con l’apertura del centro culturale, ha deciso di affiliarsi ad Amesci, condividendone gli scopi e gli obiettivi: entrambe realtà giovani e dinamiche, le due associazioni sono orientate all’empowerment dei giovani e all’emersione delle loro energie, competenze e capacità.
Un’unione felice, dunque, quella del Khorakhanè e di Amesci, che si è voluta rappresentare attraverso l’opera dell’artista Matteo Fraterno, realizzata in maniera collettiva con il coinvolgimento dei soci di Khorakhanè, che hanno montato la lastra di pietra lavica, la superficie specchiata e la storia delle due organizzazioni.

Quest’opera è un dono da parte di Amesci e di Matteo Fraterno, un’immagine concreta della condivisione di ideali e azioni concrete, installata in modo permanente all’interno del Laboratorio Culturale I’M e di per certo nel cuore dei soci dell’Associazione Khorakhanè.

Associazione culutrale khorakhanè