Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

L’ITALIA NON SI TRIVELLA!

L’ITALIA NON SI TRIVELLA!

Referendum del 17 aprile 2016. Vota SÌ

Domenica 17 aprile si vota per il referendum No-Triv per abrogare la norma che consente alle società petrolifere di scandagliare i nostri mari alla ricerca di gas e petrolio da estrarre entro le 12 miglia marina senza limiti di tempo.

Premettendo che a prescindere dal risultato referendario, le società petrolifere non potranno più richiedere e ottenere nuove concessioni per l’estrazione marina, le loro attività in corso però non avrebbero più una scadenza certa. Il quesito referendario riguarda esplicitamente le trivellazioni in mare non oltre le 12 miglia dalle nostre coste già in corso.

L’Associazione Culturale Khorakhané sostiene le istanze di Greenpeace e dei movimenti ambientalisti promotori del referendum, vittima di un tentativo di oscuramento dal parte del governo e di una scarsa e parziale informazione da parte dei mass media sulle ragioni del referendum, e vi invita tutti a votare per il SÌ.

La vittoria del SÌ impedirà alle società petrolifere di rinnovare le concessioni una volta raggiunta lo loro naturale scadenza, di scongiurare in futuro possibili disastri ambientali – finora fortunatamente mai avvenuti al largo delle nostre coste, ma sempre in potenza – e di concedere al Mediterraneo un po’ di sollievo, già sofferente per l’inquinamento dovuto al trasporto del petrolio. In caso contrario, alla scadenza delle concessioni, le compagnie del petrolio potranno richiedere il prolungamento dell’attività estrattiva fino al completo sfruttamento ed esaurimento dei giacimenti.

E’ importante sottolineare il valore simbolico del referendum No-Triv, che si inserisce pesantemente in un quadro più ampio e complesso e che rappresenta un’importante occasione per prendere posizione e lanciare un forte messaggio alle istituzioni: partecipare al referendum e votare SÌ non vuol dire solamente difendere i nostri mari e le nostre città, ma significa appoggiare una politica energetica diversa, pulita e rinnovabile; significa sostenere una politica che punta a liberarci dalla nostra dipendenza dagli idrocarburi e dei combustibili fossili.

Votare SÌ significa dare un “giro di vite” al discorso energetico di tutto il paese.

L’ITALIA NON SI TRIVELLA!

Il 17 aprile Vota SÌ

Associazione Culturale Khorakhanè

#notriv #iovotosì #stoptrivelle

Link utili

Greenpeace + campagna

http://www.greenpeace.org/italy/it/

http://www.greenpeace.org/italy/it/Cosa-puoi-fare-tu/partecipa/referendum-trivelle/faq/

Internazionale

http://www.internazionale.it/notizie/2016/02/24/referedum-trivelle

Valigia Blu

http://www.valigiablu.it/referendum-trivelle/

La Stampa

http://www.lastampa.it/2016/03/14/scienza/ambiente/inchiesta/referendum-trivelle-cosa-prevede-davvero-e-qual-la-posta-in-gioco-2p4cIeoMKxhMMyktvSFErO/pagina.html

Associazione culutrale khorakhanè