Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

Barbara Scalzotto – “Sequenze”

Barbara Scalzotto – “Sequenze”
SCALZOTTO

Barbara Scalzotto

Barbara Scalzotto

In esposizione dal 17 aprile al 17 maggio 2015

Il contesto di riferimento da cui partire per addentrarsi nelle tele del progetto SEQUENZE di Barbara Scalzotto è la città. La conformazione abituale del territorio contemporaneo, in cui quotidianamente ci troviamo immersi, è costituito da grovigli di trasporti, strutture ed edifici interscambiabili: configurazione di un habitat instabile e
frammentato per un uomo che si sta adattando ad un modello mutato di città.

La deformazione dell’intelaiatura urbana porta all’omogeneizzazione di tutti quei centri di identificazione che, a partire dall’epoca rinascimentale, si sono consolidati come punti di riferimento per la collettività.
Le coordinate stabili, il cardo e il decumano vengono sempre di più a mancare, perdendo la propria specificità ma mantenendone la memoria.

La ricerca artistica di Barbara Scalzotto ci porta alla contemplazione di spazi da un punto di vista diverso. Osserviamo l’assetto geometrizzato di città anonime, strade ed edifici privi di caratterizzazione, difficilmente memorizzabili e omogenei ma che trovano distinzione e identità nei percorsi definiti da ogni singolo individuo. La città è rappresentata per ciò che la generalizza e non per ciò che la caratterizza. La caoticità e la ripetizione presenti nella città contemporanea la rendono labirintica e possono generare smarrimento.
La visione dall’alto ci rivela l’ordine, le diverse stratificazioni che compongono la metropoli, strutturata in sequenze di spazi uniformi.

I lavori di Barbara Scalzotto restituiscono la complessità attraverso sequenze, che traducono figurativamente l’esperienza sensibile dell’attraversamento di uno spazio urbano in continuo movimento.

Contatti dell’artista
info@barbarascalzotto.it
www.barbarascalzotto.it

Sequenze

 

22 Aprile 2015