Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

“So Far So Good” 2009 – esposizione artistica

“So Far So Good” 2009 – esposizione artistica

ESPOSIZIONI ARTISTICHE

Hanno esposto le loro opere nello spazio artistico della manifestazione “So far so good… 2009 – L’incontro con l’altro”:

  • ALBERTO FINCATO
  • ALBERTO DEMEL
  • ASSOCIAZIONE SCARABOCCHIO
  • CARLA CAMERAN
  • GRUPPO SINESTETICO
  • CHIARA MORANDIN
  • COOPERATIVA NUOVA IDEA
  • ELIANA PECORARI
  • ENRICO FUSTO
  • FRANCESCO SAMBO
  • MARCO MAGRO
  • NICOLA RAPUANO
  • RICCARDO BONATO
  • ROBERTO CASOTTO
  • CASO ART
  • ROSANNA CONI
  • LUCA ZANTA
  • TOMMASO CALORE
  • VIVÌ BERTIN

APPROFONDIMENTO:

Momenti paralleli – Esposizione fotografica di Nicola Rapuano

La sintonia tra questa mostra itinerante ed i temi ispiratori de “L’Incontro con l’altro” è stata immediata.

Ciò che si coglie durate questa sorta di percorso comparato e parallelo, è il fatto che il fascino della vecchia Europa non ha distratto il fotografo dal “piccolo angolo di mondo” del suo paese, della sua terra, delle sue montagne, dei suoi sacri affetti familiari, da quelli, cioè, che definiamo “valori”. Dalla realtà egli riesce a cogliere e a contemplare, come assorto, le fibre più riposte quasi a volerne scoprire il senso metafisico. Certe scene e figure, certi scorci panoramici, sono da lui ritratti con la più viva partecipazione dell’animo ma anche della mente, che gli si configurano quale metafora della vita stessa. Quando osserva e fa scattare l’obiettivo, sente ogni volta balzare alla memoria il patrimonio culturale della sua terra, della sua gente e, allora, nell’associare, nel comparare le immagini per lui nuove a quelle che da sempre gli vibrano in cuore, con felice emozione le vede fluire nel loro corso, libere e parallele.

Note biografiche

Nicola Rapuano trascorre i suoi primi 25 anni nella terra natale: Cautano, alle falde del Parco Regionale del monte Taburno in provincia di Benevento. Si trasferisce dapprima a Roma, dove lavora come informatico per 6 anni, fino al giugno 2008. Nella “città eterna” maturerà la sua grande passione per la fotografia su pellicola, iniziata in una passeggiata di fine ottobre a Firenze, nel 1999, e poi continuata attraverso tanti viaggi in Europa, con al sua fedele Nikon con obiettivo 50mm (scelto perché più vicino alla realtà dell’occhio umano). Di formazione autodidatta, attraverso la lettura di testo, e in particolare attraverso l’analisi delle immagini scopre gli “istanti decisivi” di Henri Cartier-Bresson e la bellezza degli scatti con pellicola in bianco e nero. Questa specifica interpretazione, fotografata e poi stampata, accresce in lui, di viaggio in viaggio, un sempre più maturo senso dell’immagine.

Oggi vive e lavora a Firenze.

a cura della prof.ssa Aurora De Duonni

Exibition “Momenti Paralleli”:

– Enoteca “I Tintori”, Foglianise (BN)- dicembre 2008 – gennaio 2009

– Caffè Storico Letterario “Giubbe Rosse”, Firenze, giugno 09

Associazione culutrale khorakhanè

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*