Associazione Culturale Khorakhanè / C.F. 92170110289 / P. I. 04669160287 - info@khorakhanet.it / Tel 049 9815190

Zodiac Festival – Oroscopo maggio II – 2015

Zodiac Festival – Oroscopo maggio II – 2015

ZØÐIÅC

È una rassegna annuale a cadenza mensile di musica elettronica. 12 segni per 12 date con artisti di rilievo nel panorama italiano e internazionale

Sabato 30 maggio 2015, dalle 22.00

FILASTINE + FRACTALE  + ROBIN BEATMAM

http://www.khorakhanet.it/zodiac-3-filastine-nova/

 

Ariete

Oscar Wilde diceva: “Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni” ed il Dandy s’è fatto il gabbio, è rimasto povero ed è morto tra la sifilide e un avvelenamento da cozze. Brezsny, dall’altra parte, vi dice che le tentazioni fanno bene finché restano tali (e vedendo la fine di Wilde, forse non ha nemmeno tutti torti). Il buon Rob dimentica però che avere delle tentazioni ti fa muovere, alzare il sedere e magari ottenere qualche soddisfazione. Quindi, un po’ per accontentare entrambi, io vi dico:  Inseguite le tentazioni, ma magari rimanete nell’àmbito “vasetto di Nutella”.

Toro

Va bene, lo sappiamo tutti che voi tori coi soldi ci sapete fare. Sapete come spenderli e dove, e ad ogni soldino investito in poco tempo ve ne ritornano tre. Fiabe come quella del fagiolo magico e la gallina dalle uovo d’oro sono state vostro pane quotidiano e ne avete interiorizzato i precetti. Poi l’entusiasmo per la finanza e il suo imperscrutabile mercato. La borsa economica la conoscete come le vostre tasche e ci tirate fuori mazzette di euro come accendini. Quello che vi manca però è la capacità di spenderle. Tra investire e spendere, infatti, c’è una bella differenza e se da un lato il primo termine vi garantisce un fondo inesauribile, il secondo vi permette di farvene qualcosa. La realtà astratta della finanza, fatta di numeri ed equazioni, vi tiene incollati agli indici di crescita e lontanissimi dalla realtà che sta oltre le pagine del Sole24Ore. Spendete e spendete, perché come insegna il povero Mazzarò, la ricchezza resta da questa parte.

Gemelli

Avete da lungo ridefinito il concetto medico di bipolarità, per voi non una semplice sindrome, ma un modo di essere. La bipolarità è incisa nei vostri astri e influisce costantemente in ogni vostra scelta, pensiero, idea, azione. Nel vostro corpo convivono così due entità diametralmente opposte in un eterno conflitto interiore. Ciò fa di voi una persona fortemente lunitica, volubile e nervosa. Come lottatori in un ring, i due vostri io sono impegnati in un incontro all’ultimo sangue per ogni minima cosa: Uscire o stare in casa? Cinema o pizza? Aperol o Campari? Per la prima volta però avete la possibilità di stipulare una tregua, prendervi per mano, e insieme raggiungere il Laboratorio Culturale I’M sabato 30 Maggio. Zodiac è free entry per entrambi. Mi raccomando, uno guida, e l’atro beve.

Cancro

E’ un mese da celebrare. Il carro dei vincitori, fino a poco tempo fa irraggiungibile, non aspetta altri che voi. Non vi vuole però tra i suoi semplici passeggeri, ma alle redini dei cavalli. Mesi e mesi di fatica sono finalmente ricompensati. Tutti vi vedono come un leader naturale. Uno che si è fatto un mazzo tanto e che ha tutto il diritto di cibarsi dei frutti della vittoria e bere dalla coppa del campione. Precipitatevi quindi a questo immenso banchetto in vostro onore e sfamatevi e dissetatevi di applausi e ovazioni, fin che ce n’è, perché una volta preso posto alla posizione di guida, ogni passo fatto e ogni parola detta, verranno seguiti e presi come oro colato. Sarà il vostro momento, ma presto vi si chiederanno i conti e voi dovrete essere lì, pronti col libretto degli assegni, e se vi troveranno impreparati non vi faranno scendere, ma vi getteranno nella fossa dei leoni.

Leone

Dovunque vi giriate vedete ingiustizia. Il mondo è una centrifuga di sofferenze, negazioni, umiliazioni e ogni mattina ne bevete una bella sorsata prima di uscire di casa che vi rimane nello stomaco fino sera bloccandovi la digestione. Il male è ovunque e ha smesso di serpeggiare nei vicoli bui per stare lì, in bella vista, spudorato, perché ha capito che la visibilità è il deterrente migliore: tutti temono la visibilità. Voi, no. Voi il coraggio di cambiare lo avete, come quello di esporvi. Siete determinati e se potete essere un esempio per gli altri siete disposti a uscire allo scoperto. Però cavolo, invece che andarci in giro per strada. piuttosto il costume di Iron Man tenetelo per un buon cosplay a Lucca.

Vergine

Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca.Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca. Il mattino ha l’oro in bocca…

Bilancia

Siete da sempre il segno della saggezza e dell’equità, capace di valutare in modo innato la situazione e di scegliere per il meglio, sia per voi che per chi vi circonda. Nella vostra compagnia delegano a voi il compito di decidere il programma per la serata, come la vostra seconda metà vi delega alcune tra le più importanti decisioni di coppia. Cominciate però a sentire il peso della responsabilità: ok finché sono scelte minori, ma qui, con l’età che avanza si parla di argomenti sempre più seri. Cominciate a sentire che questa auctoritas che gli altri vi riconoscono vi fa cadere costantemente in dubbi morali e amletici. Vi voglio aiutare con una serie di frasi da utilizzare quando la situazione si fa rischiosa. Ripetete con me: “Non sono affari miei”, “Arrangiati!”, “E sti cazzi?”.

Scorpione

Il vostro ultimo mese è scandito tra una serie tv e l’altra. Per ogni puntata finale vivete un lutto interiore e cercate di colmare immediatamente quel vuoto con la puntata pilota di una nuova serie, nella speranza che, se non sarà migliore, almeno vi possa distrarre da quel dolore. Tra draghi, detective, galeotte, metanfetamine e case bianche, state vivendo contemporaneamente tante di quelle vite che non solo non riuscite più a distinguerle tra loro, ma finiscono per confondersi con la vita vera. State male, siete ossessionati. La settimana scorsa avete scambiato il vostro prof di chimica per Walter “say my name” White; non mangiate più uova, e vi siete innamorati di Daenerys Targaryen vista alla fermata dell’autobus; avete rinunciato alle vacanze a Formentera che non sia mai che l’aereo precipiti in qualche isola assurda. Altro che spoiler.

Sagittario

L’ultimo mese vi obbliga a gestire impegni e imprevisti alla stregua di una  battaglia campale. La vostra agenda è sempre più densa di appuntamenti che vanno componendo un fitto mosaico senza soluzione di continuità. Dovete farvi largo tra gli orari con l’abilità di una stratega e giocarvela come in un’impegnativa partita a scacchi. Ad ogni vostra mossa corrisponde un attacco insidioso dalle diagonali. Da troppo tempo siete arroccati nella parte bassa della scacchiera, e gli impegni scavalcano i vostri pedoni come cavalli imbizzarriti. Gli alfieri si insinuano tra le vostre linee di guardia puntando ai venerdì e sabato sera. E’ tempo di smarcarvi dalla tattica di difesa che vi sta ingabbiando. Disimpegnate torri e regina e andate di sacrificio. La migliore difesa è diventata l’attacco. Sarà battaglia senza pietà.

Capricorno

Non sapete che fare del vostro tempo libero. Quella che sembrava la conquista del secolo si sta rivelando un’arma a doppio taglio. Le tanto bramate ore e ore da trascorrere distesi sul divano di casa, interrotte solo da piccoli spostamenti per evitare antiestestiche piaghe da decubito, stanno diventando una condanna. Non sapete come reagire: il paradiso sognato è diventato un inferno di noia. La noia, che così tanti ne ha portati di fronte a colloqui di lavoro o tra le strade con lo zaino carico di curricula, ora ha preso di mira voi e non avete scampo. Vi alzate sempre più spesso, andate verso gli scaffali con i libri dell’università e vi trovate a pensare che forse studiare non è così male. Oppure vi fermate di fronte la finestra soleggiata della sala e guardando fuori vi vedete sudati mentre tagliata l’erba. Pur di fare qualcosa state persino accarezzando l’idea di aiutare il vicino di casa con le ripetizioni, GRATIS!. Cosa. Vi. Sta. Succedendo?

Acquario

Il tuo segno ti porta ad essere estremamente duttile e malleabile. Flessibile in ogni occasione e capace di cambiare forma e assumere atteggiamenti nuovi e sempre diversi in base alle situazioni in cui sei coinvolto e all’ambiente che ti circonda. Alla gente piaci, e ti piace piacer. In questo mese però stai cambiando forma con rapidità schizofrenica e sincopata. Stai perdendo stabilità e indossando tante di quelle maschere pirandelliano che fatichi a riconoscerti. Cambiare fa bene, ma se lo si fa senza minare alle fondamenta del nostro essere. Qui invece si esagera. Fai attenzione che passare da “Uno, nessuno, centomila” a “Il fu Mattia Pascal” è un attimo.

Pesci

State vivendo un periodo piuttosto buio, fatto di chiaroscuri e sfocature. E’ un momento storico della vostra vita in cui vengono a mancare sicurezze e appigli. Non sapete mai a chi rivolgervi in caso di difficoltà perché le relazioni che avete stretto nel tempo non le avete coltivate a sufficienza e il mood generale è quello della solitudine tipica del teenager. Ok la vita “forever young”, ma vivere turbe da quattordicenne alla soglia dei trenta mi sembra parecchio esagerato. Si nasce e si muore soli, da qui non si scappa, ma di occasioni per combattere la solitudine ce ne stanno a pacchi.

Liberatevi di tutte le masturbazioni mentali che occupano inutilmente le vostre nottate e appropriatevi finalmente di quella coglionaggine tipica dei trenta. Quel senso di spensieratezza che vi tiene sottobraccio fino all’ingresso di discoteche commerciali e vi allunga mojiti e cuba libre durante la nottata; che vi libera da quel senso di oppressione da studente parcheggiato all’università, e vi valorizza come cazzone agli occhi di giovani matricole disorientate. Rendicontare la vostra vita prima dei 35 non ha senso. Credo.

Associazione culutrale khorakhanè